METAMORFOSI. Intrecci di storie – mostra di Chiara Spinelli

Il 20 dicembre 2021 ha preso avvio un nuova mostra nel quartiere Carrassi: “Metamorfosi. Intrecci di storie” di Chiara Spinelli, la seconda azione di street poster art realizzata da Associazione Culturale Fillide nell’ambito progetto “Rabdomanteia”.
Nelle strade più frequentate del quartiere si incontrano otto opere che illustrano il tema della trasformazione: l’uomo attraverso la relazione e l’interazione con l’ambiente si fonde con esso, al termine di un percorso di conoscenza e di scambio.

Potrebbe essere un'immagine raffigurante il seguente testo "URBIS FILLIDE YAYAYAYAAN RABDOMANTEIA METAMORFOSI intrecci di storie di CHIARA SPINELLI 20/12 3/1 metro COMUNEDIBARI URBIS UNIONE EUROPEA Fondi Strutturali edi Investimento Europei"


Chiara Spinelli, artista salentina impegnata in progetti di illustrazione e educazione dell’arte, con i suoi lavori dal titolo “Intrecci”, “Io sono”, “Misuriamo”, “Conoscenza”, “Immagino, elaboro, creo”, “Ti scelgo”, “Trasformazione” ci guida in un percorso a ritroso che ci porta a riconoscere alcuni dei temi indagati nel percorso di scoperta del territorio e delle relazioni durante il laboratorio per bambini “Gioco e disegno in movimento” svolto la scorsa estate a parco Gargasole.
Ogni manifesto è un passo in avanti nel processo di metamorfosi degli elementi antropici e naturali, che porta a raggiungere la totale armonia tra uomo e ambiente, entità diverse fatte della stessa sostanza, raffigurata anche in un significativo abbraccio.
La mostra sarà fruibile nelle strade del quartiere Carrassi fino al 3 gennaio, accompagnando il periodo delle feste natalizie e l’inizio del nuovo anno come un’occasione per riscoprire alcuni luoghi della nostra città e concentrare la nostra attenzione su temi estremamente contemporanei.


All’esposizione itinerante si affiancherà un evento collaterale dedicato a bambini dai 6 ai 10 anni presso lo spazio Kinè dove sarà allestita una mostra con i lavori realizzati in estate, a cui seguirà un laboratorio creativo e la visione di un corto animato nella sala di proiezione della cinegiocoteca. (Per saperne di più cliccare QUI.)
La partecipazione alle attività è libera e gratuita ma sarà consentita esclusivamente su prenotazione per e-mail all’indirizzo info@fillide.org. Gli accompagnatori dovranno essere muniti di Super Green Pass come stabilito dalla vigente normativa in materia.
L’esposizione itinerante è la seconda realizzata nell’ambito del progetto Rabdomanteia promosso dall’associazione culturale Fillide, vincitore dell’avviso pubblico del comune di Bari Urbis, con il quale si mira al coinvolgimento dei cittadini nella scoperta degli spazi urbani, nella costruzione di nuovi legami e nello sviluppo di una nuova visione della città.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.